Trentinara

Invitiamo gli utenti che hanno disabilità visiva a leggere la sezione informativa sull'accessibilità del presente sito per usufruire al meglio dei servizi messi a disposizione dal Comune - 
generic image
domenica 23 luglio 2017 - ore 6.18
Ti trovi qui:  home  freccia News

I.M.U. - IMPOSTA COMUNALE UNICA 2017   freccia

19/05/2017 - Le aliquote IMU e TASI per l’anno 2017 sono state approvate con delibera di C.C. n. 5 del 29/03/2017. Scadenze per il pagamento delle imposte: prima rata 16 giugno - seconda rata 16 dicembre.


COMUNE DI TRENTINARA

Provincia di Salerno

 

IMPOSTA UNICA COMUNALE 2017

 

I.M.U.

 Le aliquote per l’anno 2017 sono state approvate  con delibera di C.C. n. 5 del 29/03/2017:

·         Abitazione principale e relative pertinenze:  Non dovuta

·         Abitazione principale di categoria catastale A/1, A/8 e A/9:  4,0 per mille (con applicazione di una detrazione pari a Euro 200,00)

·         Altri immobili, non adibiti ad abitazione principale, e aree edificabili, con esclusione della categoria D/10” immobili produttivi e strumentali agricoli” esenti dal 1° gennaio 2015: 7,6 per mille

 TA.S.I.

Le aliquote per l’anno 2017 sono state approvate  con delibera di C.C. n. 5 del 29/03/2017:

·                     Abitazione principale e relative pertinenze:….Non dovuta

·                     Aliquote per abitazione principale di categoria catastale  A/1, A/8

      e A/9:……………………………………………………………..1,0 per mille

·                     Tutti gli altri fabbricati:………………………………. 2,0 per mille

·                     Fabbricati di Cat C/1, C/3 e D (artigianali, commerciali, industriali e attività di produzione di servizi): 1,0 per mille

·                     Aree edificabili: 2,0 per mille

·                     Fabbricati rurali uso strumentali:1,0 per mille

·                     Aliquota per i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla

          vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso

          locati: 1,0 per mille

La TA.S.I. deve essere pagata interamente dal proprietario  o dall'usufruttuario, se lo stesso è anche occupante dell'immobile o se l’immobile non è occupato; per il 70% dal proprietario e per il 30% dall’occupante, se il proprietario e l’occupante non coincidono.

 

ABITAZIONI CONCESSE IN COMODATO A PARENTI IN LINEA RETTA:

¿ La base imponibile è ridotta del 50% per le unità immobiliari, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, concesse in comodato ai parenti in linea retta entro il primo grado (genitori – figli) che le utilizzano come abitazione principale, comprese le pertinenze nei limiti di una per categoria C/6, C/2 e C/7 a condizioni che:

-       Il contratto sia registrato;

-       Il comodante  possieda un solo immobile in Italia ad uso abitativo e risieda anagraficamente nonché dimori nello stesso comune in cui è situato l’immobile concesso in comodato.

 

¿ Il beneficio spetta altresì anche nel caso in cui il comodante oltre all’immobile concesso in comodato, possieda nello stesso comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione delle abitazioni classificate nella categoria A/1, A/8 e A/9.

 

SCADENZE PER IL PAGAMENTO DELLE IMPOSTE IMU E TASI:

prima rata: 16 giugno                    seconda rata: 16 dicembre     

I pagamenti dell’IMU e della TASI saranno effettuati direttamente dal contribuente, senza ricevere alcuna richiesta di pagamento da parte del comune. Per il calcolo dell’imposta potranno rivolgersi direttamente alle proprie Associazioni e Caf e consulenti di riferimento.

Il pagamento dovrà avvenire attraverso il Modello F24.

TARI:

Gli avvisi di pagamento delle rate saranno inviati all’indirizzo di residenza o domicilio dei contribuenti da parte del Comune, attraverso il servizio di recapito di Poste Italiane SpA, entro le previste scadenze. 

Ulteriori informazioni possono essere richieste all’ufficio tributi del comune:

telephone 0828 831032  fax 0828 831040

 Mail: g.bruno@comune.trentinara.sa.it  - g.monaco@comune.trentinara.sa.it

La deliberazione che approva le tariffe può essere visionata sul sito istituzionale del comune: www.comune.trentinara.sa.gov.it.

Trentinara, 19 maggio 2017

Il Responsabile dell’Area Finanziaria

                                                                                        Dott. Gennaro Bruno

 


CSS Valido!